TBT: The magical Uluru

Nell’agosto del 2016 sentivo di aver bisogno di un lungo viaggio e sono partita per l’Australia.

In fuoristrada ho attraversato i rossi, sconfinati paesaggi dell’outback, con la sua numerosa fauna mortale e le sue storie di aborigeni, di alcol e di abbandono.

Ho soggiornato nel più vecchio e sfasciato pub nel deserto del Red Centre e poi sono arrivata ad Uluru. Ci sono andata sia al tramonto per godermi il rosso infuocato di questa terra ferrosa, sia nel freddo dell’alba per cogliere le sfumature più delicate dell’arancione e del rosa.

Uluru è un monte sacro alle popolazioni aborigene che, essendo animiste e molto superstiziose, consentono di fare foto solo in alcuni punti delimitati da cartelli. Ed in effetti, se ci fate caso, le fotografie dei turisti si assomigliano tutte.

Che posso aggiungere se non che è una delle cose più belle e più magiche che io abbia mai visto?DSC02731 copia.jpg

DSC02737.JPG

DSC02718.JPG

DSC02742.JPG

Baci,

M.

 

3 thoughts on “TBT: The magical Uluru

Rispondi