Fall

Cari amici. Finalmente è autunno, e l’autunno è la mia stagione preferita, anche se oggi fa ancora un caldo malefico. Sono sempre in modalità Steffi Graf con la zanzaracchetta, ma ho fiducia che prima o poi arriverà finalmente la mattina fresca per tirar fuori dall’armadio una maglia leggera o una giacchetta di mezza stagione. Manca poco, o almeno spero.

Questo autunno, tra le altre cose, potrei persino cavalcare l’indecenza come una vera crucca e girare con le Birkenstock e i calzini. No perché la scorsa estate, durante il Cammino di Santiago in un momento di profondo sconforto, ho provato l’abbinamento ed ho appurato che: a) sono di una comodità commovente (anche se bisogna considerare la disperazione) e b) esteticamente non sono nemmeno così obbrobriosi.

Qualunque portatore di Birkenstock converrà con me che questa campagna di orrore verso ciabatte+calzini è oggettivamente esagerata e credo che abbia più a che fare con qualche altro motivo, non proprio legato all’estetica.

Non vi ho convinto? Non importa. Si sa che il mondo è delle pecore nere! Di quelli che sfidano le convenzioni! Born confident! Porca zozza! Ma accetterò le critiche e i blocca amicizia con eleganza…

Nella foto: io, durante il cammino inglese di Santiago.

Un abbraccio 😁.

M.

Rispondi